Occupiamo il Firmamento

da: Finimondo Nell’universo libero, ogni essere umano è una stella indipendente, con una propria rotta. Nell’universo servile, ogni essere umano è nel migliore dei casi un pianeta e nel peggiore un satellite: di per sé spento, illuminato soltanto da un riflesso altrui, costretto in eterno a percorrere la stessa orbita attorno ad un centro (chiamato…

“Nel disordine dei sogni. Frammenti sparsi sul linguaggio e sulle mutilazioni del realismo”

E’ Uscito il libro “Nel disordine dei sogni Frammenti sparsi sul linguaggio e le mutilazioni del realismo” di Jamala Désir S-edizioni Tratto dalla quarta di copertina: “È quasi atroce constatare come oltre un secolo di critica alla tirannia del linguaggio sembra non aver contribuito ad altro che a fomentare l’entusiastica rassegnazione generalizzata alla chiacchiera, allo slogan, alle…

Gilet neri, K-way gialli – interviste di anarchic* sul movimento dei gilet gialli

da: infokiosques.net  Queste interviste «hanno come obbiettivo di provocare perché le posizioni sono diverse e le analisi presentate molteplici, a volte in contraddizione fra di loro. Comunque sia, sono un invito a partecipare attivamente all’insurrezione, e ribadiscono che di fronte alla violenza quotidiana di uno Stato che si crede onnipotente, la passività e il pacifismo…

Fiera del libro anarchico a Marsiglia

Ancora qui. Ancora qui. A lanciarsi nell’avventura senza freni della pratica anarchica, in quel ciclone di idee libere proteso verso la tempesta dell’azione sregolata, del gioco senza premi da vincere, della vita senza mediazioni. Ancora qui. Distanti e contro le ideologie che promuovono soggetti politici, contro gli occhiali offuscati dal cittadinismo, contro l’imposizione di una…

Distrazioni letali

da: Finimondo Aspettavamo tutti il 1984. Arrivò, ma la profezia non si avverò; gli americani più riflessivi tirarono un sospiro di sollievo, congratulandosi per lo scampato pericolo. La democrazia aveva resistito. Altrove nel mondo forse c’è stato il terrore; a noi sarebbero stati risparmiati gli incubi di Orwell. Avevamo dimenticato che, oltre alla visione infernale…

Una dichiarazione

di Giuseppe Ciancabilla Poiché la mia evoluzione verso il pensiero anarchico può essere di esempio a coloro che sentono il peso della democrazia socialista, e pur tuttavia non hanno la forza e il coraggio di liberarsene, mi sembra logico che io accenni qui alle cause che questa mia evoluzione hanno motivato. Fu dapprima il contatto…

Contro lo smartphone

da: Finimondo È sempre lì, è sempre acceso, non importa dove siamo o cosa facciamo. Ci informa su tutto e su tutti: cosa fanno i nostri amici, quando parte la prossima metropolitana o come sarà il tempo domani. Si preoccupa di noi, ci sveglia al mattino, ci ricorda appuntamenti importanti e ci ascolta  s e…

L’anarchico Giannis Michailidis è evaso dal carcere greco di Tyrintha

da: Anarhija L’anarchico prigioniero Giannis Michailidis [talvolta il nome è riportato come Yannis e il cognome come Mihailidis] è fuggito pochi giorni fa dalla cosiddetta prigione rurale di Tyrintha (Tirinto), in Peloponneso. Era stato arrestato il 1° febbraio 2013 a seguito della doppia rapina avvenuta a Velventos (regione di Kozani, in Grecia), insieme agli anarchici…

Aggiornamenti ed indirizzi degli anarchici prigionieri per l’operazione repressiva “Prometeo”

da: Insuscttibile di ravvedimento   Italia: Aggiornamento ed indirizzi degli anarchici prigionieri per l’operazione repressiva “Prometeo” Martedì 21 maggio 2019 sono stati arrestati Natascia, Beppe e Robert nel contesto di una operazione repressiva chiamata “Prometeo” ed eseguita dai carabinieri del ROS. Sono state eseguite anche alcune perquisizioni. L’accusa principale è di “attentato con finalità di…

Arresti e perquisizioni nel bresciano

da: Anarhija  Ieri 22 maggio è stato arrestato il compagno Juan, “uccel di bosco” da un pò di tempo. Perquisite due abitazioni in provincia di Brescia e due abitazioni di genitori di un compagno e una compagna nell’hinterland bresciano. Si attende la convalida dell’arresto per una delle persone fermate, accusato di favoreggiamento personale (cp art…

Attaccato il consolato russo ad Atene (22/03/2019)

da: Inferno Urbano Nei vostri incubi, i nostri morti vengono per primi Ci assumiamo la responsabilità dell’attacco con una granata al consolato russo in Via Tzavella a Halandri (nord di Atene) il 22 marzo. Ogni stato cerca la continuità, che è di particolare importanza sia per la sua esistenza che per la conservazione e l’espansione del suo…

Proiezione e discussione sul film “Fissate le luci, miei cari”

da: Cigno Nero Viviamo in un mondo di schermi. L’adulto medio trascorre la maggior parte delle sue ore di veglia davanti allo schermo di un dispositivo. Siamo abbacinati, siamo letteralmente dipendenti da Facebook, Google, Instagram, Twitter… Come siamo arrivati a questo punto? Chi ne trae beneficio? Qual è il loro impatto sugli esseri umani e…

Mafia, mafia, mafia ovunque

Sebbene la notizia dell’uccisione di un carabiniere da parte di un uomo e le solite fregnacce giornalistiche (più volte perquisito nei giorni precedenti e trovato in possesso prima di droga e poi di un coltello) siano di qualche giorno fa, è assai più antico il tentativo da parte dello stato di far passare qualunque gesto…

Generosa Gioventù Iconoclasta

da: finimondo Severino Di Giovanni Da Henry, Caserio a Lucetti, fino ad Anteo Zamboni; da Bruno Filippi a Renzo Novatore e senza dimenticarci di Aguggini e di Mariani, la falange giovanile dei grandi iconoclasti sembra non voglia estinguersi. In questi ultimi attimi di vita rivoluzionaria, la gioventù — non meno gli anziani — sta scrivendo…

Attaccati mezzi di Poste Italiane a Genova

da: via mail “Molti dei nostri sono morti, ma voi non avete potuto distruggere l’anarchia. Le sue radici sono troppo profonde, essa è nata nel seno di una società putrescente e che si sfascia, essa è una reazione violenta contro l’ordine stabilito, essa rappresenta le aspirazioni di libertà e di uguaglianza che vengono a battere in breccia l’autoritarismo. Essa è ovunque, il che la rende indomabile, e quindi finirà per vincervi e uccidervi.” Ravachol Governi di ieri e di oggi si sono succeduti nelle politiche neocolonialiste ed assassine del neoliberismo. Parlando di accoglienza o alimentando xenofobia e razzismo i paesi europei e tutti i governi occidentali…