Cose a posto

E mettiamole pure a posto queste benedette cose: soltanto nell’accingerci a farlo ci avvediamo che gli amanti dei «modi scorretti ed equivoci» non siamo noi che giochiamo sulle parole, come non siamo noi cui le discussioni che hanno preceduto la nostra separazione dal gruppo della Questione Sociale abbiano fatto l’effetto di modificare le nostre idee e…

Nessuna normalità

da: Finimondo «Mai visto in vent’anni», ha dichiarato lo scorso mercoledì 6 maggio un alto dirigente di una delle principali compagnie telefoniche francesi. A cosa si riferiva? Al panico nazionale scatenato in questo periodo di pandemia, al profitto che la propria azienda ricaverà grazie al confinamento che da settimane costringe milioni di utenti a stare…

Come distruggere un’antenna-ripetitore? (eng/ita)

da: 325 e Finimondo   Pdf Eng.   Pdf Ita.

Ti conosco mascherina

Sì, caro governatore Fontana, proprio una bella idea quella della mascherina obbligatoria! Sarà stato forse questo il pensiero di chi ieri ha deciso di infrangere la quarantena, armarsi e andare a rapinare una farmacia del capoluogo lombardo? Forse questo il ringraziamento di chi circa due settimane fa ha rapinato un ufficio postale della ridente Limbiate…

5 modi alla portata di tutti per abbattere un drone (Ita/ing/fr)

da: Kavarna e Act for Freedom   Eng   Fr    

Per ogni crimine che non ho commesso

da: Finimondo È stato già detto: i poeti pronti a salire sulle barricate, così come gli insorti dediti alla fantasticheria, si contano sulla punta delle dita. Ma cosa rimane del loro tentativo di unire il sogno all’azione? Un Benjamin Péret viene ricordato più per i suoi versi che per le sue fucilate (troppo effimere?), un…

Qualcosa si muove sotto lo stato d’eccezione

da: Round robin Pare che nella sonnolenta chieti qualche migliaio di onesti cittadini non potra abbeverarsi per un po dalla fonte dell informazione online, ne seguitare nelle sue abitudini di passivi spettatori via istagram dei simulacri virtuali delle vite proprie e altrui, e nemmeno ricevere comodamente a casa propria panico,moniti e ordini governativi. apprediamo infatti…

Filo scoperto. Contro l’Energia e il suo mondo

“Dopo l’invenzione dell’elettricità, il mondo è appeso a un filo” Constatazione terribile ed affascinante al tempo stesso. Terribile per chi vuole che il mondo sia in perfetto ed incessante funzionamento, dotato di un’energia inesauribile in grado di accrescere all’infinito la volontà di potenza militare, politica ed economica. Allora quel filo va nascosto, va controllato, va…

Droga

Io amo la droga. Come non potrei? Perché rinunciare a qualcosa che mi fa star bene, capace di alterare a diversi livelli, il mio stato di coscienza immergendomi in un’atmosfera di benessere psichico e fisico appagante. In fondo, una volta compreso che quello in cui viviamo non è il migliore dei mondi, ma un ambiente…

La lingua non mente

Dall’arrivo di Hitler al potere nel 1933 fino alla capitolazione tedesca nel 1945, Victor Klemperer, professore di filologia all’Università di Dresda, tenne un diario segreto in cui raccontava la vita quotidiana di un ebreo tedesco durante il Terzo Reich. Ma il vero soggetto dei suoi appunti era la nascita e la diffusione della lingua nazista…

Lampi dal Cile

da: Finimondo Non sempre i poveri sono ragionevoli, e poi, perché dovrebbero esserlo a fronte di un’esistenza di miseria che viene loro riservata giorno dopo giorno dal potere? In qualche caso, basta una goccia d’acqua perché il negativo dispieghi le ali e attacchi quello che ha identificato da tempo come nemico. Ciò non farà certo…

Ma quale bivio?

Lavoro o indolenza, scuola o ignoranza, obbedienza o immaturità, destra o sinistra, democrazia o dittatura ecc. ecc.. Questi sono alcuni dei falsi bivi che l’esistente ci pone. Rompere le indicazioni del bivio e, machete alla mano, aprire un varco nell’inesplorato deridendo così la limitatezza di chi, per coscienzioso calcolo politico o mera ingenuità, si rinchiude,…

Occupiamo il Firmamento

da: Finimondo Nell’universo libero, ogni essere umano è una stella indipendente, con una propria rotta. Nell’universo servile, ogni essere umano è nel migliore dei casi un pianeta e nel peggiore un satellite: di per sé spento, illuminato soltanto da un riflesso altrui, costretto in eterno a percorrere la stessa orbita attorno ad un centro (chiamato…

“Nel disordine dei sogni. Frammenti sparsi sul linguaggio e sulle mutilazioni del realismo”

E’ Uscito il libro “Nel disordine dei sogni Frammenti sparsi sul linguaggio e le mutilazioni del realismo” di Jamala Désir S-edizioni Tratto dalla quarta di copertina: “È quasi atroce constatare come oltre un secolo di critica alla tirannia del linguaggio sembra non aver contribuito ad altro che a fomentare l’entusiastica rassegnazione generalizzata alla chiacchiera, allo slogan, alle…

Gilet neri, K-way gialli – interviste di anarchic* sul movimento dei gilet gialli

da: infokiosques.net  Queste interviste «hanno come obbiettivo di provocare perché le posizioni sono diverse e le analisi presentate molteplici, a volte in contraddizione fra di loro. Comunque sia, sono un invito a partecipare attivamente all’insurrezione, e ribadiscono che di fronte alla violenza quotidiana di uno Stato che si crede onnipotente, la passività e il pacifismo…