da Carta ingienica

Pare che un gruppo di detenuti del carcere di alta sicurezza di Ariano Irpino (Avellino) abbiano preso in ostaggio un agente della Polizia penitenziaria dopo aver fatto irruzione nel reparto in cui si trova l’infermeria della casa circondariale irpina. Alcuni detenuti dopo essersi fatti aprire la porta dell’infermeria hanno spinto all’interno l’agente in servizio ed un ispettore che sono stati picchiati con calci e pugni. Per circa un’ora – dalle 15 alle 16 di ieri (13/6/18) tra lanci di oggetti e minacce i detenuti hanno costretto un agente di custodia in servizio a rifugiarsi all’interno di un gabbiotto.