fonte: Roundrobin

Apprendiamo dai media locali che alle prime luci dell’alba di sabato 4 agosto un attentato

incendiario ha distrutto il ripetitore Wind e Vodafone nei pressi del sottopasso ferroviario di Volano in trentino. L’incendio si è propagato per tutto il traliccio con fiamme alte 25/30 metri. Poco distante è stata trovata la scritta “Libertà per gli anarchici dell’Op. Scripta Manent”. Già nell’aprile 2011 il ripetitore era stato colpito da un attacco di questo tipo. Volano e dintorni sono rimasti senza copertura telefonica o con un segnale molto debole per buona parte della giornata.