Il titolo mostra la mia convinzione riguardo l’impossibilità di un’onesta alleanza tra queste due filosofie di vita. Ho considerato come entrambe le parti soffrano seriamente per via dello sforzo fatto a riconciliare ciò che è incompatibile, il pensiero si è fatto sempre più confuso e l’azione è degenerata a sterile opportunismo. Credo, ora più che mai, in quanto lo vedo, nel diritto di ogni individuo di governare se stesso, il che sta alla base dell’anarchismo, oppure voi pensate che debba essere governato da altri, il che è fondamento di tutti quei che credo che possono essere genericamente raggruppati come Socialismo. Uno o l’altro sono la strada per il progresso umano. Ma non entrambi.

 

tratto da “Anarchia contro socialismo”

William Charles Owen