Siti utili

Siti Attivi

 

 


 

Siti fermi

 

Indirizzi prigionierx

Accettare la solitudine

da Finimondo Simon Weil   Nelle opprimenti condizioni di vita che pesano su di noi, le persone non domandano lucidità, domandano un oppio qualunque; e questo, grosso modo, in tutti gli ambienti sociali. Se non si vuole rinunciare a pensare, bisogna accettare la solitudine. Quanto a me, non ho altra speranza che quella di incontrare…

Annullata udienza del Processo Scripta Manent del 31/05

L’udienza del processo Scripta Manent del giorno 31/05 è stata annullata. Quindi la presenza solidale in aula prevista per quel giorno verrà spostata ad un’altra data che verrà comunicata al più presto.

 

TORINO: Presenza solidale in aula per processo scripta manent

Leggo  e diffondo:

 

Chiunque dimentica i prigionieri della guerra sociale,
ha dimenticato la guerra stessa!

(Parigi, 2016)

Lo Stato colpisce e continuerà a colpire gli anarchici ed i rivoluzionari fintanto che questi saranno degni del loro nome.

Il processo Scripta Manent, cominciato nel giugno del 2017, riguarda quarant’anni della storia del movimento anarchico, di cui siamo parte, e sta proseguendo con un ritmo serrato.

Il cardine del teorema accusatorio di questa inchiesta si basa sulla differenziazione fra anarchici “buoni” e “cattivi” e su un’interpretazione strumentale, da parte dell’apparato repressivo, del dibattito interno al movimento anarchico.

Tra gli intenti di questo processo vi è anche il tentativo di annichilire la tensione verso pratiche radicali di attacco senza mediazioni contro lo Stato e il Capitale. Pratiche che stanno alla base di ogni percorso rivoluzionario e d’insurrezione.

Non rimarremo in silenzio di fronte a questo ennesimo tentativo di mettere al bando la volontà di sovvertire l’ordine costituito.

Non riconosciamo l’ormai nota strategia repressiva di differenziazione, quindi vogliamo ribadire la nostra complicità ai compagni e alle compagne prigioniere e agli indagati dell’operazione Scripta Manent ed esprimere il nostro sostegno alle pratiche di cui sono accusati, che sono patrimonio del movimento rivoluzionario.

PRESENZA SOLIDALE IN AULA

GIOVEDÌ 31 MAGGIO DALLE ORE 9,00

AULA BUNKER DEL CARCERE LE VALLETTE DI TORINO

La Spezia – Attenzione a chi tra i compagni

Leggo e diffondo: AGGIORNAMENTI SUI FATTI ANTIFASCISTI DI LA SPEZIA: ATTENZIONE A CHI GIRA TRA I COMPAGNI Da quanto apprendiamo dalle carte della questura, un presunto partecipante all’aggressione di La Spezia, che tuttora frequenta gli spazi sociali della sua città e non solo, avrebbe parlato con chi non avrebbe dovuto, con chi riteniamo sia il…

Renzo Novatore: “Anch’io sono nichilista”

Abele Ricieri Ferrari (meglio noto con lo pseudonimo di Renzo Novatore) nasce il 12 maggio del 1890 da una famiglia di contadini a mezzadria ad Arquata, paesino situato nell’entroterra ligure fra La Spezia e Sarzana. Anarchico individualista, iconoclasta, ladro, disertore, rapinatore, assaltatore di polveriere, incendiario, dinamitardo. Novatore non ha speso la sua breve esistenza, terminata con un…